Torre San Giorgio: Ricorrenza d Sant'Antonio Abate

Benedizione del pane e degli animali

Il 17 gennaio si festeggia Sant'Antonio Abate, protettore degli animali domestici, del bestiame, del lavoro dei contadini, del fuoco, delle malattie della pelle e dei becchini. 
Il Santo fu un eremita egiziano, vissuto nel IV secolo dopo Cristo. Fin da epoca medievale, Sant’Antonio viene invocato in occidente come patrono dei macellai, dei contadini e degli allevatori e come protettore degli animali domestici.
In paese, la ricorrenza si celebra domenica mattina durante la messa delle 11,15 in parrocchia, con la benedizione del pane sfornato dalla panetteria Ballari e gentilmente offerto dal signor Beppe Marino.
Al termine della messa, benedizione dei piccoli animali.  
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.