Casalgrasso: Muoiono a decine le mucche

Allevatori della pianura cuneese in forte apprensione

Tiziano Aiassa, giovane allevatore di Carpenetta, frazione di Casalgrasso, intervistato sulla moria delle mucche negli allevamenti della pianura cuneese, esprime forte preoccupazione sui recentissimi fatti avvenuti a Sommariva Bosco, Bra ed ora anche a  Moretta dove stanno morendo a decine i capi bovini e soprattutto perché ancora sembra non esserci una spiegazione scientifica, anche se l’Istituto zooprofilattico di Cuneo sta indagando per risalire alle possibili cause di questa epidemia. Gli animali paiono colpiti da sindromi respiratorie e muoiono in pochissimo tempo.
Gli allevatori, allarmati, sollecitano l’interessamento degli enti preposti e lamentano il fatto che, tranne poche eccezioni, i media regionali non si stanno occupando a fondo del grave problema.