I ragazzi leggono di Mara Dompè

Digital Icons

Negli ultimi anni, nel mondo della comunicazione digitale si sono affermate nuove app e piattaforme, da Tiktok a Twitch a Spotify a Instagram, e parallelamente nuove figure professionali, dagli influencer agli youtuber, ai gamer, ai blogger, ai content creator… Il volume “Digital Icons”, recentemente pubblicato da Gribaudo, raccoglie i profili di cento personaggi che con le loro innovative invenzioni o con la loro presenza virale in rete hanno cambiato il web 2.0. 
Cento ritratti illustrati che, in una manciata di righe, raccontano le vite e le avventure di una serie di personaggi che hanno giocato un ruolo centrale in questa rivoluzione digitale. Si va dai nomi più noti al pubblico allargato, come quelli del fondatore di Facebook Mark Zuckerberg o quello di Amazon Jeff Bezos, fino ad altri nomi che calamitano invece intorno a loro una platea più di nicchia: per esempio la booktuber Ilenia Zodiaco o l’illusionista Zach King. 
E poi influencer come Chiara Ferragni, gamer come PewDiePie o Lyon, tiktoker come Charlie D’Amelio o Khaby Lame; e altri fashion blogger, travel blogger, make-up artist, vlogger e youtuber. Tutte figure sempre più presenti nelle vite dei ragazzi di oggi, dei quali spesso condizionano le scelte, i gusti, le opinioni.

Digital icons.
100 influencer
& creator che
hanno cambiato
il web, Gribaudo,
18 euro.