Bocce petanque : Giocata la terza giornata dell’Europeo

Italpetanque riprende quota

Martigny- Svizzera – La terza giornata dell’Europeo di Petanque, ha visto l’Italia in ripresa, conquistando quattro ottavi di finale su cinque. Nella prova individuale maschile, Alessio Cocciolo supera la Svizzera per 12 a 4 e poi perde contro Belgio per 10 a 11; l’azzurro sarà opposto contro Andora. Nella prova individuale femminile, le prestazioni vincenti di Sara Dedominci contro Norvegia e Lettonia, hanno permesso alla portacolori della Vita Nova di essere opposta alla Danimarca. Nelle prove a coppie, nella competizione maschile Cocciolo e Laforè, grazie a quattro successi incroceranno la Danimarca; nella prova a coppie mista Petulicchio e Laforè con i successi ottenuti contro Finlandia per 13 a 6 e Polonia 13 a 4, giocheranno contro Israele.Niente ottavi di finali,per la coppia femminile Dedominici e Petulicchio, che parteciperanno alla Coppa delle Nazioni, iniziando la competizione dai quarti di finale.
Campionato Juniores
Dronero –  In programma domenica 23 giugno,ad Asti, alla Bocciofila San Domenico Savio, gli incontri di semifinale del campionato juniores di petanque, per la qualificazione alla finale scudetto che si giocherà sabato 6 luglio alle ore 9,00 a Belluno. I campioni in carica della Valle Maira Dronero, del  direttore sportivo Franco Barbero, scenderanno in campo per accedere alla finale scudetto, con Vita Nova Savigliano, San Giacomo Imperia ed i veneti del Noventa. Le due formazioni vincenti giocheranno la finale scudetto.
Nella foto fonte Confederazione Europea Petanque (pagina fb) la coppia mista dell’Italia Laforè e Petulicchio.