Dronero: Visitabile sabato e domenica fino al 1° agosto

Bogre: la mostra

«Bogre – la mostra» è stata inaugurata venerdì 2 luglio al Museo Civico «Luigi Mallé» di Dronero. La mostra, ideata da Fredo Valla ed Elia Lombardo, curata da Ivana Mulatero, ricostruisce il “dietro le quinte” del film «BOGRE – La grande eresia europea».
«La mostra comprende le foto che rendono conto delle tappe della lavorazione del film, gli oggetti di scena, le mappe, i video più significativi. È frutto di un lavoro creativo straordinario nell’allestimento» ha detto Fredo Valla, regista del film-documentario.
«Il Museo è un avamposto di ricerca, innovazione e conoscenza. Questa mostra rappresenta “l’affinità elettiva” perfetta tra il museo Mallé ed Espaci Occitan» ha aggiunto Ivana Mulatero: «Luigi Mallé, storico delle arti, attento alla creatività dell’essere umano in ogni suo aspetto, sarebbe stato contento di vedere la casa della sua famiglia così vivificata, come accade quest’oggi. Il film mette in dubbio le nostre conoscenze acquisite, e la mostra è il più possibile aderente all’originalità del film. Il pezzo più significativo ed emozionante in esposizione è sicuramente l’autoritratto del padre di Fredo Valla, che ha un ruolo essenziale nel film.»
La mostra rimarrà esposta fino al 1° agosto 2021 e sarà visitabile ogni sabato e domenica pomeriggio dalle ore 15 alle 19. L’ingresso è gratuito, tramite prenotazione obbligatoria a segreteria@espaci-occitan.org – tel. 0171 904075, entro le ore 12 del giorno precedente

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.